Fuga nelle tenebre di Arthur Schnitzler

Fuga nelle tenebre di Arthur SchnitzlerQuante volte sarà capitato ad ognuno di noi di imbattersi e poi ingarbugliarsi in un pensiero, che si incista nella mente, diventando quasi malsano, ossessivo e difficile da scacciare… e poi tornare ad una rassicurante “ragionevolezza” che relega quel pensiero in una sfera di assurda ”irrealtà”…?!?
Per esempio: temiamo di essere spiati, o che qualcuno controlli le nostre telefonate, o che ci stiano ostacolando nel raggiungimento dei nostri obiettivi, oppure che un collega o il nostro partner ci stia ingannando…?
La nostra mente a volte gioca brutti scherzi, oppure c’è un rischio fondato di temere qualcosa?  Continua a leggere