Respirare con fiducia

EquilibrioL’uomo del nostro tempo vive una quantità eccessiva di stimoli e di aspettative causa di stress. Gli studi medici sono sempre più pieni di pazienti che riportano sintomatologie legate alle tensioni psicofisiche e chiedono ansiolitici come soluzione per ripristinare le normali funzioni quotidiane.
Oggi vi vorrei proporre la pratica di rilassamento e non semplicemente le tecniche come un’attività necessaria. Per pratica intendo la decisione quotidiana di dedicarsi 40/50 minuti a respirare ed essere presenti a se stessi nel momento presente. 

Numerose ricerche hanno mostrato come vi siano evidenti correlazioni tra valori di natura psico-biologica e la pratica del rilassamento che sia il training autogeno, il rilassamento progressivo, la mindfulness, la respirazione diaframmatica o qualsiasi altra tecnica. In altre parole, l’utilizzo del rilassamento non ha effetto placebo, piuttosto trova conferma alla propria efficacia attraverso l’analisi di parametri che mostrano una variazione in seguito alla sua applicazione.

Vediamoli:

  • aumento dell’ampiezza e riduzione della frequenza dell’EEG;
  • riduzione generalizzata della tensione muscolare;
  • spostamento dell’equilibrio neurovegetativo in senso parasimpatico;
  • riduzione della frequenza cardiaca;
  • riduzione della pressione arteriosa sistolica e diastolica;
  • riduzione degli atti respiratori;
  • vasodilatazione periferica;
  • riduzione della riconducibilità cutanea;
  • riduzione di ACTH, cortisolo, prolattina, catecolamine;
  • possibili modificazioni di alcuni parametri immunitari;
  • possibile aumento delle beta-endorfine plasmatiche.

Questi dati conferiscono forza scientifica all’utilizzo delle tecniche di rilassamento, dimostrandosi non solo vantaggiose per ridurre ansia, stress e problemi psicosomatici ma anche per perseguire un grado più elevato di benessere fisico. E queste rilevazioni sono particolarmente affascinanti se pensate in ottica di unità mente-corpo, dove dal ben-essere dell’una dipende il ben-essere dell’altra.
La regola che credo possa considerarsi generale per tutti gli ambiti di applicazione è che l’azione delle tecniche di rilassamento si rivela efficace se le modificazioni psicofisiologiche indotte dal rilassamento risulteranno, alla fine del trattamento, acquisite in modo tale da divenire parte integrante del modo di operare e di pensare dell’individuo.

women-481789_1280 Un ruolo certamente importante è giocato dalla motivazione del soggetto e dal suo desiderio di autonomia. Laddove il soggetto sia fortemente determinato ad apprendere e a far proprie le tecniche di rilassamento possiamo prefigurare un esito positivo per il raggiungimento dell’obiettivo desiderato. A ciò si aggiunge il tema della fiducia in questo tipo di intervento. Se la persona ha deliberatamente scelto di seguire un percorso di rilassamento, se è convinto della bontà del metodo e può immaginare che ne trarrà utilità, allora si potranno creare i presupposti per un intervento di successo. Non solo. Se motivazione, impegno e fiducia sono presenti, possiamo affermare che gli apprendimenti saranno stabili nel tempo.
In altre parole ciò che le persone hanno appreso sarà interiorizzato e diventerà parte integrante delle abitudini e delle modalità di sentire dell’individuo.
Viceversa laddove sia un’imposizione verrà meno l’elemento di partecipazione attiva che la persona potrà riporre nell’attività, come in una profezia che si autoavvera.

Antonietta Dattola
Psicologa – Psicoterapeuta

Annunci

Un pensiero su “Respirare con fiducia

  1. Pingback: Stress Psicologico – perché tutti ne parlano? | altrove *

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...